FUTSALVENETO ANCHE SU
 
   
Google Search
 
   


Menù
 
   
  Regolamento del sito
  FAQ (domande frequenti)
  Come Registrarsi
  Home Page
  Forum
  Info Personali
  Gioca la schedina
  Gestione squadra
  Stagione 2017-2018
  Stagioni Precedenti
  Regole Calcio a 5
  News
  Come postare le news
  Inviaci una News
  Links
  Contatti
  Segnala il sito
  Privacy
  L’ANGOLO DEL C.R.V.
  LA TRU-BRICA
  ANGOLO DI CECCHIGOL
  FACEBOOK
Disclaimer
 
   
La pubblicazione di contenuto di qualsiasi tipo, letterale o altro, da parte di utente in qualsivoglia area accessibile del sito non implica alcuna adesione dello Staff di Futsalveneto a tale contenuto, né la condivisione della responsabilità, che resta individuale ed esclusivamente a capo dell'utente.

ATTENZIONE:
L'IP dell'utente che posta nel forum viene registrato insieme al messaggio e puo' essere fornito su richiesta dell'autorita' giudiziaria al fine di individuare gli autori di messaggi offensivi, diffamatori o illegali in genere. In casi normali l'IP non viene reso pubblico.
 
futsalveneto :: Leggi argomento - Leggete questa....
 FAQFAQ   CercaCerca   GruppiGruppi   ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Leggete questa....
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Femminile - Serie C
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
bracchio
Novizio
Novizio


Registrato: Nov 15, 2008
Messaggi: 81

MessaggioInviato: Ven 27 Mar 2009 @ 15:32    Oggetto: Leggete questa.... Rispondi citando

Sarà une Preci con gli occhi puntati addosso e con molta pressione quella che si presenterà al gran completo al via della Final Eight della Coppa Italia femminile. Una fase finale che vedrà impegnate, per la prima volta nella loro storia, le umbre, che comunque partono tra le favorite per la vittoria finale anche se il vice presidente Damiano Basile cerca di fare un po’ da pompiere.“Sappiamo della nostra forza e di potercela giocare fino alla fine, ma sappiamo anche di essere arrivate per la prima volta a questa fase finale e di aver fatto comunque già tanto. Certo, vista la nostra politica societaria incentrata sull’acquisto di giocatrici oriunde, quindi professioniste, è ovvio che un po’ tutti guardino a noi come possibili favorite o, comunque, come la novità, la curiosità da scoprire. Sta di fatto, noi andremo ad Ariccia a fare del nostro meglio, cercando di vincere e far divertire chi assisterà alle nostre gare”.
ROSA AL COMPLETO - Tutte presenti per questa competizione le ragazze umbre. Queste sempre le parole di Basile.
“Abbiamo recuperato abbastanza bene tutti quei piccoli acciacchi come nel caso della Tolotti, della Pinto Dias e del capitano De Mello. L’unica incognita sarà il problema che affligge la minore delle sorelle Pedace, Marcela Ines, che soffre ancora di un lieve fastidio al collo del piede causa l’infiammazione di un tendine. Per il resto la condizione fisica del gruppo sembra buona, visto che il nostro preparatore sta lavorando ormai da più di un mese in vista di questo appuntamento, diciamo che nei programmi dovremmo arrivare alla Final Eight ad un buon ottanta per cento del nostro potenziale”.
ACQUISTI - Nella compagine perugina, inoltre, sono arrivate due nuove giocatrici per rendere il quintetto ancora più competitivo. I rinforzi sono la sorella maggiore della Pedace, Gisele, già nel roster del Preci, e la Alonso.
Alessandro Ursini

Le convocate
Portieri: Rosani Aparecida Tumina, Denise Nardi, Tayline Bosi Padilha
Difensori: Cristiane Aparecida Taffarel, Juliana Bisognin, Marcela Ines Pedace
Universali: Jociane De Mello neckel
Laterali: Joseane Pinto Dias, Gisele Pedace, Maria Alonso
Pivot: Raquel Silva Crescendo Tolotti, Florencia Pereiro Lopes
Allenatori: Antonio Rafael Salvetti e Damiano Basile
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent
Amministratore
Amministratore


Registrato: Set 01, 2004
Messaggi: 54041
Residenza: Futsal

MessaggioInviato: Ven 27 Mar 2009 @ 15:42    Oggetto: Rispondi citando

a me pare che stiamo andando indietro piuttosto che avanti... Confused
_________________
MAS
Top
Profilo Invia messaggio privato
bracchio
Novizio
Novizio


Registrato: Nov 15, 2008
Messaggi: 81

MessaggioInviato: Ven 27 Mar 2009 @ 15:45    Oggetto: Rispondi citando

silent ha scritto:
a me pare che stiamo andando indietro piuttosto che avanti... Confused

è vero che sono cose del mondo che da sempre esistono...
è vero che la globalizzazione porta all'apertura delle frontiere...ma professioniste per il campionato femminile di calcio a cinque????
Di questo passo avremo professionisti per le partite di amatori...
Top
Profilo Invia messaggio privato
yfabb85
Tifoso accanito
Tifoso accanito


Registrato: Jun 15, 2007
Messaggi: 658
Residenza: Square Enix

MessaggioInviato: Ven 27 Mar 2009 @ 16:02    Oggetto: Rispondi citando

quoto cio che dice bracchio...è un pò scandalosa la cosa, ma non capisco xkè ogni cosa che accade o altro si debba rispondere: tutto questo per il femminile....oppure....ma stiamo parlando di calcio a 5 femminile.
Ma valorizziamole un pò ste ragazze, non screditiamole sempre. a me danno le stesse emozioni e gioie di una partita del maschile....
Top
Profilo Invia messaggio privato
busa
Amministratore
Amministratore


Registrato: Jul 21, 2006
Messaggi: 2481

MessaggioInviato: Ven 27 Mar 2009 @ 16:31    Oggetto: Rispondi citando

beh se si può dare valorizzazione,divertimento e spettacolo ben vengano ciò..il preci l'ho visto e incontrato al torneo dell'isola d'elba l'anno scorso(grazie alla società cornedo per l'opportunità),e devo dir che mi hanno entusiasmato..e anche se perso è stato un piacere giocarci contro.
poi per il resto si sà..un pò tutti i sport femm. alla lunga vengon sottovalutati.. Wink però le ragazze meritano per la passione che ci mettono.
più che altro servirebbe più dirigenti,allenatori e preparatori che portino più valore e insegnamenti,invece di chi entra solo per sentirsi un pò superiore.
e mai mollar Very Happy
intanto diciamo forza lupe
e dai un in bocca al lupo al preci Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
busa
Amministratore
Amministratore


Registrato: Jul 21, 2006
Messaggi: 2481

MessaggioInviato: Ven 27 Mar 2009 @ 16:35    Oggetto: Rispondi citando

bracchio ha scritto:
silent ha scritto:
a me pare che stiamo andando indietro piuttosto che avanti... Confused

è vero che sono cose del mondo che da sempre esistono...
è vero che la globalizzazione porta all'apertura delle frontiere...ma professioniste per il campionato femminile di calcio a cinque????
Di questo passo avremo professionisti per le partite di amatori...


beh mi sembra che nel maschile ci sia il professionismo..ma gli amatori son ancora dilettanti..
in altri stati ci son le ragazze professioniste che giocano,è sempre in italia che si arriva tardi..
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Silent
Amministratore
Amministratore


Registrato: Set 01, 2004
Messaggi: 54041
Residenza: Futsal

MessaggioInviato: Ven 27 Mar 2009 @ 16:37    Oggetto: Rispondi citando

busa ha scritto:
bracchio ha scritto:
silent ha scritto:
a me pare che stiamo andando indietro piuttosto che avanti... Confused

è vero che sono cose del mondo che da sempre esistono...
è vero che la globalizzazione porta all'apertura delle frontiere...ma professioniste per il campionato femminile di calcio a cinque????
Di questo passo avremo professionisti per le partite di amatori...


beh mi sembra che nel maschile ci sia il professionismo..ma gli amatori son ancora dilettanti..
in altri stati ci son le ragazze professioniste che giocano,è sempre in italia che si arriva tardi..

Nel calcio a5 nn dovrebbe esserci il professionismo,questo è il punto... la federazione è ancora nella lega nazionale dilettanti...

Poi se diventasse uno sport professionistico ok, ma perchè devono essere stranieri o straniere?

_________________
MAS
Top
Profilo Invia messaggio privato
busa
Amministratore
Amministratore


Registrato: Jul 21, 2006
Messaggi: 2481

MessaggioInviato: Ven 27 Mar 2009 @ 16:42    Oggetto: Rispondi citando

busa ha scritto:
beh se si può dare valorizzazione,divertimento e spettacolo ben vengano ciò..il preci l'ho visto e incontrato al torneo dell'isola d'elba l'anno scorso(grazie alla società cornedo per l'opportunità),e devo dir che mi hanno entusiasmato..e anche se perso è stato un piacere giocarci contro.
poi per il resto si sà..un pò tutti i sport femm. alla lunga vengon sottovalutati.. Wink però le ragazze meritano per la passione che ci mettono.
più che altro servirebbe più dirigenti,allenatori e preparatori che portino più valore e insegnamenti,invece di chi entra solo per sentirsi un pò superiore.
e mai mollar Very Happy
intanto diciamo forza lupe
e dai un in bocca al lupo al preci Laughing


Very Happy ah da dire comunque che giocare con persone forti,che san giocare bene è un piacere:intendo come con la lisa,la barbara,la lori e altre del cornedo,senza far tanti nomi,ma anche con la parise del torre,l'azzolin delle lupe ecc.e altre delle altre squadre che ho giocato assieme e contro..si migliora,s'impara e si conosce
quindi sempre forza ragaaa,di qualsiasi paese Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
busa
Amministratore
Amministratore


Registrato: Jul 21, 2006
Messaggi: 2481

MessaggioInviato: Ven 27 Mar 2009 @ 16:52    Oggetto: Rispondi citando

silent ha scritto:
busa ha scritto:
bracchio ha scritto:
silent ha scritto:
a me pare che stiamo andando indietro piuttosto che avanti... Confused

è vero che sono cose del mondo che da sempre esistono...
è vero che la globalizzazione porta all'apertura delle frontiere...ma professioniste per il campionato femminile di calcio a cinque????
Di questo passo avremo professionisti per le partite di amatori...


beh mi sembra che nel maschile ci sia il professionismo..ma gli amatori son ancora dilettanti..
in altri stati ci son le ragazze professioniste che giocano,è sempre in italia che si arriva tardi..

Nel calcio a5 nn dovrebbe esserci il professionismo,questo è il punto... la federazione è ancora nella lega nazionale dilettanti...

Poi se diventasse uno sport professionistico ok, ma perchè devono essere stranieri o straniere?


ah ecco ben dai..beh se diventasse crescerebbe di più..a mio pensiero non è bello da vedere come il calcio,ma magari tirerebbe via un pò di soldi ai brocchi del calcio.
nella questioni stranieri,mi lascia perplessa la cosa..capire perchè abbiam una nazionale piena di oriundi..ma nei ultimi tempi basta veder pure gli altri stati,e la nazionale di calcio.
poi se si intende del preci,possiam sempre far paragone all'inter..
Laughing beh insomma dai,và che argomento ciò
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
bracchio
Novizio
Novizio


Registrato: Nov 15, 2008
Messaggi: 81

MessaggioInviato: Ven 27 Mar 2009 @ 17:12    Oggetto: Rispondi citando

silent ha scritto:
busa ha scritto:
bracchio ha scritto:
silent ha scritto:
a me pare che stiamo andando indietro piuttosto che avanti... Confused

è vero che sono cose del mondo che da sempre esistono...
è vero che la globalizzazione porta all'apertura delle frontiere...ma professioniste per il campionato femminile di calcio a cinque????
Di questo passo avremo professionisti per le partite di amatori...


beh mi sembra che nel maschile ci sia il professionismo..ma gli amatori son ancora dilettanti..
in altri stati ci son le ragazze professioniste che giocano,è sempre in italia che si arriva tardi..

Nel calcio a5 nn dovrebbe esserci il professionismo,questo è il punto... la federazione è ancora nella lega nazionale dilettanti...

Poi se diventasse uno sport professionistico ok, ma perchè devono essere stranieri o straniere?

Esatto Silent..
Bene che siano brave così migliorano la qualità del movimento...
Nessun problema se straniere...
Ma come possono partecipare ad un campionato dove altre corrono per arrivare dal lavoro in tempo per fare allenamento???
Dove altre non partecipano alle partite perchè altri sono gli impegni che hanno priorità?
Femminile o maschile non importa,calcio,rugby,pallavolo,ping pong..meno..ma non mischiamo professionismo con puro dilettantismo ed in alcuni casi amatorialità..
Dai... Confused Confused
Top
Profilo Invia messaggio privato
ezzelino
Fomentatore di piazze
Fomentatore di piazze


Registrato: Mar 15, 2005
Messaggi: 25484
Residenza: La mia Australia

MessaggioInviato: Ven 27 Mar 2009 @ 17:26    Oggetto: Rispondi citando

bracchio ha scritto:
silent ha scritto:
busa ha scritto:
bracchio ha scritto:
silent ha scritto:
a me pare che stiamo andando indietro piuttosto che avanti... Confused

è vero che sono cose del mondo che da sempre esistono...
è vero che la globalizzazione porta all'apertura delle frontiere...ma professioniste per il campionato femminile di calcio a cinque????
Di questo passo avremo professionisti per le partite di amatori...


beh mi sembra che nel maschile ci sia il professionismo..ma gli amatori son ancora dilettanti..
in altri stati ci son le ragazze professioniste che giocano,è sempre in italia che si arriva tardi..

Nel calcio a5 nn dovrebbe esserci il professionismo,questo è il punto... la federazione è ancora nella lega nazionale dilettanti...

Poi se diventasse uno sport professionistico ok, ma perchè devono essere stranieri o straniere?

Esatto Silent..
Bene che siano brave così migliorano la qualità del movimento...
Nessun problema se straniere...
Ma come possono partecipare ad un campionato dove altre corrono per arrivare dal lavoro in tempo per fare allenamento???
Dove altre non partecipano alle partite perchè altri sono gli impegni che hanno priorità?
Femminile o maschile non importa,calcio,rugby,pallavolo,ping pong..meno..ma non mischiamo professionismo con puro dilettantismo ed in alcuni casi amatorialità..
Dai... Confused Confused


Mi sembra che nella nostra C1 ci sia qualcosa di simile!!!!! Wink
_________________
http://sportingaltamarca.it/
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Silent
Amministratore
Amministratore


Registrato: Set 01, 2004
Messaggi: 54041
Residenza: Futsal

MessaggioInviato: Ven 27 Mar 2009 @ 17:36    Oggetto: Rispondi citando

ezzelino ha scritto:
bracchio ha scritto:
silent ha scritto:
busa ha scritto:
bracchio ha scritto:
silent ha scritto:
a me pare che stiamo andando indietro piuttosto che avanti... Confused

è vero che sono cose del mondo che da sempre esistono...
è vero che la globalizzazione porta all'apertura delle frontiere...ma professioniste per il campionato femminile di calcio a cinque????
Di questo passo avremo professionisti per le partite di amatori...


beh mi sembra che nel maschile ci sia il professionismo..ma gli amatori son ancora dilettanti..
in altri stati ci son le ragazze professioniste che giocano,è sempre in italia che si arriva tardi..

Nel calcio a5 nn dovrebbe esserci il professionismo,questo è il punto... la federazione è ancora nella lega nazionale dilettanti...

Poi se diventasse uno sport professionistico ok, ma perchè devono essere stranieri o straniere?

Esatto Silent..
Bene che siano brave così migliorano la qualità del movimento...
Nessun problema se straniere...
Ma come possono partecipare ad un campionato dove altre corrono per arrivare dal lavoro in tempo per fare allenamento???
Dove altre non partecipano alle partite perchè altri sono gli impegni che hanno priorità?
Femminile o maschile non importa,calcio,rugby,pallavolo,ping pong..meno..ma non mischiamo professionismo con puro dilettantismo ed in alcuni casi amatorialità..
Dai... Confused Confused


Mi sembra che nella nostra C1 ci sia qualcosa di simile!!!!! Wink

difatti, saria ora de darghe un taio...
_________________
MAS
Top
Profilo Invia messaggio privato
ezzelino
Fomentatore di piazze
Fomentatore di piazze


Registrato: Mar 15, 2005
Messaggi: 25484
Residenza: La mia Australia

MessaggioInviato: Ven 27 Mar 2009 @ 18:13    Oggetto: Rispondi citando

silent ha scritto:
ezzelino ha scritto:
bracchio ha scritto:
silent ha scritto:
busa ha scritto:
bracchio ha scritto:
silent ha scritto:
a me pare che stiamo andando indietro piuttosto che avanti... Confused

è vero che sono cose del mondo che da sempre esistono...
è vero che la globalizzazione porta all'apertura delle frontiere...ma professioniste per il campionato femminile di calcio a cinque????
Di questo passo avremo professionisti per le partite di amatori...


beh mi sembra che nel maschile ci sia il professionismo..ma gli amatori son ancora dilettanti..
in altri stati ci son le ragazze professioniste che giocano,è sempre in italia che si arriva tardi..

Nel calcio a5 nn dovrebbe esserci il professionismo,questo è il punto... la federazione è ancora nella lega nazionale dilettanti...

Poi se diventasse uno sport professionistico ok, ma perchè devono essere stranieri o straniere?

Esatto Silent..
Bene che siano brave così migliorano la qualità del movimento...
Nessun problema se straniere...
Ma come possono partecipare ad un campionato dove altre corrono per arrivare dal lavoro in tempo per fare allenamento???
Dove altre non partecipano alle partite perchè altri sono gli impegni che hanno priorità?
Femminile o maschile non importa,calcio,rugby,pallavolo,ping pong..meno..ma non mischiamo professionismo con puro dilettantismo ed in alcuni casi amatorialità..
Dai... Confused Confused


Mi sembra che nella nostra C1 ci sia qualcosa di simile!!!!! Wink

difatti, saria ora de darghe un taio...


E mi son d'accordo!!!! Wink
Ma mi sa che c'è qualcuno che predica bene ma razzola male!!!!! Cool
_________________
http://sportingaltamarca.it/
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
fuf-kleinklein
Invasore di campo
Invasore di campo


Registrato: Sep 02, 2005
Messaggi: 6916

MessaggioInviato: Ven 27 Mar 2009 @ 18:19    Oggetto: Rispondi citando

nella nostra c1???qualcuno sa bene ke anke nelle nostre c2 ci sono questi casi...e forse anke in serie d....
magari non di professionismo ma cose simili...
allora io dico...
siamo tutti contro questa politica?
a quanto pare gli osservatori e molti giocatori si...
ma le varie federazioni???non solo italiana kiaramente...

io penso finke le leggi permettono queste cose le vedremo sempre...
e sempre di piu...l ambizione di tante societa' nn ha limiti...
il movimento ns indubbiamente la paghera....
Top
Profilo Invia messaggio privato
ezzelino
Fomentatore di piazze
Fomentatore di piazze


Registrato: Mar 15, 2005
Messaggi: 25484
Residenza: La mia Australia

MessaggioInviato: Ven 27 Mar 2009 @ 18:23    Oggetto: Rispondi citando

fuf-kleinklein ha scritto:
nella nostra c1???qualcuno sa bene ke anke nelle nostre c2 ci sono questi casi...e forse anke in serie d....
magari non di professionismo ma cose simili...
allora io dico...
siamo tutti contro questa politica?
a quanto pare gli osservatori e molti giocatori si...
ma le varie federazioni???non solo italiana kiaramente...

io penso finke le leggi permettono queste cose le vedremo sempre...
e sempre di piu...l ambizione di tante societa' nn ha limiti...
il movimento ns indubbiamente la paghera....


Ho detto C1 per restare dove si nota di più ma ci sono anche nelle categorie più basse!! Wink
Quindi è meglio non guardare all'Umbria ma pensare al Veneto!!
_________________
http://sportingaltamarca.it/
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Femminile - Serie C Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Forums ©
     
Il sito si occupa di calcio a 5. Oltre al Forum dove gli utenti possono scambiare idee ed opinioni all'interno del sito potete trovare calendari, classifiche, rose, marcatori di tutti i campionati regionale FIGC del veneto. Dalla serie D alla C1, dai Giovanissimi all'Under 21. Tutto quello che cercate sul calcio a 5 veneto lo trovate qua.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest © 2002 by me
You can syndicate our news using the file backend.php or ultramode.txt
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license. spam free